15+ Idee per Alberi di Natale Fai da Te Originali

Alberi di Natale Fai da Te

Lo sai che puoi creare da te meravigliosi alberi di Natale, che non hanno nulla da invidiare a quelli che compri già pronti?

Questo articolo è dedicato proprio a loro.

Troverai molto interessante scoprire la bellezza degli alberi di Natale creati con gli oggetti più comuni che trovi in casa.

Non solo ti permetteranno di risparmiare molto, ma ti consentiranno di dare sfogo alla tua fantasia e di sorprendere gli ospiti a casa con qualcosa di originale.

Mettiti comodo, comincia il viaggio in una fantastica foresta, fatta di alberi di Natale fai da te!

Creare a casa un albero con elementi riciclati, è difficile?

Certo che si può fare! E la difficoltà è bassa. E’ molto importante avere tutti i materiali sotto mano e poi dai il via alla tua creazione particolare.

 

Con i libri

Utilizzando vecchi libri, puoi creare un albero di Natale delle dimensioni che preferisci e in base al numero di libri, vecchi e nuovi, che ti ritrovi in casa.

Parti dalla base posizionando i libri in cerchio. Sistema sul primo un secondo cerchio di libri, e continua in questo modo, restringendo i cerchi man mano che sali verso la punta.

Puoi decidere di riempire lo spazio all’interno con altri libri. Questo garantirà al tuo albero più stabilità, ma richiede un numero maggiore di libri, soprattutto se vuoi fare un albero di grandi dimensioni. In alternativa all’interno puoi utilizzare altro materiale per conferire stabilità, come scatole di scarpe.

Una volta che hai completato l’albero, decoralo con le luci e, se possibile, anche con le classiche decorazioni natalizie.

 

In legno

Con il legno puoi creare degli alberi di Natale fai da te meravigliosi. In base alla tua capacità di lavorare con assi e bastoni di legno, al tipo di legno che hai a disposizione e tua fantasia, puoi trovare tantissime soluzioni, molte delle quali sono disponibili online. Puoi visionarle con una semplice ricerca su Google.

Utilizza assi di legno, bastoni, ciocchi, perfino semplici cassette, quelle comuni che si utilizzano per la frutta. Una volta che hai trovato l’idea giusta, la migliore per le tue possibilità e capacità, puoi passare alla parte più divertente: la decorazione. Utilizza strenne, luci, palline colorate, oggetti di natale e pupazzi. L’effetto che questi alberi creano in casa è incantevole.

 

Con pallet

Se ti piace l’idea dell’albero di Natale in legno, ma credi di non avere le abilità giuste per inchiodare i pezzi e dar loro una forma che ricordi un albero almeno vagamente, prova con il pallet.

Facilmente reperibile (ti basta chiedere in qualche negozio o magazzino), le assi di pallet sono molto semplici da smontare, tagliare e assemblare insieme con i chiodi. Non è necessaria grande esperienza, forse solo un po’ di forza e praticità con chiodi e martelli. Una volta tagliati i pezzi, però, anche un ragazzino potrebbe fissarli insieme.

L’albero in pallet è una buona idea, anche perché, grazie alla forma delle assi, è semplice avvolgerci intorno strenne o luci. Inoltre potresti anche colorarlo con degli acrilici. Usa la tua fantasia: renderai del semplice pallet un autentico spettacolo natalizio.

 

Con rami secchi

Ancora, se non hai molta praticità con il legno, ma ti piace l’idea di utilizzarlo per il tuo albero di Natale fai da te, puoi adoperare rami e ramoscelli che trovi molto facilmente in bosco o in campagna.

Per un albero di questo tipo potresti perfino non avere realmente bisogno di martelli o chiodi: un gomitolo di filo di nylon potrebbe già essere sufficiente a tenerli insieme. Anche in questo caso gli esempi sono tantissimi. Cercali su Google e scegli in base alle tue abilità.

 

Con la carta

Se sai come utilizzarla, con la carta puoi fare davvero di tutto, compreso il tuo albero di Natale. Versatile, facile da modellare e da colorare, le idee per realizzarlo sono infinite. Per esempio, potresti usare vecchi giornali per creare la tua piramide di carta da decorare, una volta finito, come preferisci.

Se hai un po’ di pazienza, con la carta per i pacchi puoi creare alberi particolare e meravigliosi. Se vuoi creare un albero fai da te, perché il vecchio è ormai da buttare, non farlo ancora: puoi utilizzare il suo scheletro per creare con la carta ramoscelli e foglie e ridargli nuova vita.

 

Di cartone

Il cartone è un materiale perfetto. Robusto, resistente e modellabile, si può colorare, incollare, piegare, fissare… ti permette di creare alberi di Natale fai da te più o meno elaborati in base alle tue capacità e alla tua fantasia. Ecco un paio di idee.

Disegna su due fogli di cartone, della misura che desideri, due sagome. Queste possono essere di altezze diverse o molto simili, in base al modo che scegli per assicurarle insieme.

Il primo (una sagoma più alta e una più bassa) consiste nel tagliare quasi a metà la sagoma più alta fermandoti qualche centimetro più in basso della punta. Fai passare nella fessura la sagoma più bassa in modo perpendicolare e fissa le due parti con della colla molto forte.

Se le due sagome sono molto simili, invece, ti basta piegarle a metà e fissare i due lati degli angoli di ciascuna. Con questo metodo, se riesci, puoi unire anche più sagome insieme. Se l’idea delle sagome non ti piace, crea delle piramidi di grandezze diverse e impilale l’una sull’altra dalla più grande alla più piccola.

Ora che hai ottenuto il tuo albero di cartone, decoralo come preferisci.

 

Di stoffa

Puoi utilizzare alcune delle idee illustrate fino ad ora per creare lo scheletro del tuo albero, che completerai, poi, usando della stoffa. In questo caso, fai la raccolta di tutti gli abiti vecchi che hai in casa. Più sono colorati e i materiali diversi meglio sarà. Utilizza una colla per fissarli sullo scheletro e crea tutti i dettagli che preferisci.

Con la stoffa puoi anche creare alberi di natale imbottiti, piccoli e grandi. Puoi cucire i pezzi di stoffa insieme e appendere il tuo albero di stoffa alla parete, oppure potresti fare nel modo seguente, se ne hai la possibilità.

  • Recupera un lenzuolo che non ti serve, possibilmente bianco o con colori affini al verde (in alternativa puoi anche dipingere la stoffa o trattarla con le tinte per tessuti della lavatrice).
  • Crea un cerchio con del materiale solido (puoi usare un hula hoop o creare qualcosa di simile con materiali che hai in casa).
  • Procurati un bastone da scopa che non ti serve o che puoi sacrificare alla causa e fissalo creando una base in modo che resti in piedi (un vaso con della terra potrebbe andar bene).
  • Posizionalo al centro del cerchio creato in precedenza.
  • Posiziona il lenzuolo sulla punta del bastone (puoi fissarlo con del nastro intorno sulla punta).
  • Ora assicura i bordi del lenzuolo intorno al cerchio. Taglia il lenzuolo in eccesso e fissa quello che rimane anche con una spillatrice.
  • A questo punto dovresti aver ottenuto una specie di piramide di stoffa verde.
  • Addobbalo con delle decorazioni che puoi cucire o fissare al tuo albero di stoffa anche con dello scotch.
  • Non dimenticare le luci: se hai fatto un buon lavoro il tuo albero dovrebbe essere abbastanza robusto da leggerle.

 

In feltro

Il feltro è la stoffa più versatile in assoluto ed è molto usata nel fai da te perché facile da tagliare, da cucire, si incolla facilmente, lo acquisti in fogli colorati e dona un aspetto morbido ed “invernale” a tutto ciò che riveste.

Con il feltro puoi rivestire o decorare, per esempio, gli alberi in legno, cartone, pallet e rami che ti abbiamo proposto. Puoi creare degli addobbi meravigliosi. Puoi perfino fare interamente in feltro il tuo alberello da posizionare sul camino o sui mobili. Le idee sono davvero tante. Molte di esse le trovi online. Copiale, rielaborale, oppure, semplicemente, lasciati ispirare.

 

Con rotoli di carta igienica

Chi l’avrebbe mai detto che con i rotoli di carta igienica si potessero creare degli alberi di Natale così interessanti! Certo, dovresti cominciare a metterli da parte con considerevole anticipo. Oppure potresti utilizzarli insieme a quelli di carta da cucina, per dare più tridimensionalità alla forma. Anche in questo caso, le soluzioni che puoi trovare sono infinite. Basta solo lavorare un po’ con la fantasia.

 

Tappi sughero

Anche in questo caso dovresti prepararti con largo anticipo, conservando tutti i tappi di sughero che puoi per un albero di buone dimensioni. Anche gli alberi piccoli che crei con poche decine di tappi, sono decisamente graziosi.

Fissa i tappi di sughero creando una piramide con della colla. Una volta finito, puoi colorare il sughero o puoi affiggerci sopra le decorazioni che vuoi molto facilmente. Se ti piace l’idea di usare il sughero ma non pensi di avere abbastanza tappi, valuta l’idea di creare delle bellissime decorazioni con esso. Anche in questo caso, lo strumento più importante di cui avrai bisogno è la tua fantasia.

 

Conclusioni

Nessuno afferma che il fai da te sia semplice da realizzare. Comprare un albero già pronto è sicuramente più comodo. Tuttavia, creare da sé permette di risparmiare denaro, di far lavorare la fantasia (e la testa), cercando e trovando soluzioni ingegnose ai problemi insospettabili. Se poi lo fai con la tua famiglia o con dei bambini, avrai modo di trascorrere del tempo costruttivo con loro, allontanandoli da smartphone e videogiochi.

Forse quello che verrà fuori non sarà esteticamente il più bell’albero di Natale del mondo, soprattutto la prima volta che ti cimenti in questa prova. Lo sarà, però, in merito al suo valore intrinseco, perché simbolo del Natale, e frutto della tua invettiva, del tuo impegno e della collaborazione con gli altri membri della famiglia.

Per questo… Viva gli alberi Natale fai da te!

Noi abbiamo già deciso quale preparare. E tu? Come sarà il tuo?

Lascia un commento